Tecnologie

Pressoterapia

TRATTAMENTO PER IL CORPO

La pressoterapia è un’apparecchiatura per trattamenti di Presso Massaggio, a per ottenere un effetto linfodrenante mediante l’applicazione di appositi gambali a settori nei quali è insufflata aria.

Viene consigliato IN GENERALE per migliorare le problematiche di ritenzione idrica e per attenuare gli inestetismi causati dal mal funzionamento della microcircolazione.

Favorisce il deflusso sanguigno e linfatico, unitamente ad un riassorbimento dei liquidi dai tessuti nei vasi. Una volta riassorbiti nei vasi, i liquidi trascinano con loro le scorie trattenute nei tessuti, che a secondo delle loro dimensioni finiscono nel sistema sanguigno o nel sistema linfatico.
I gambali della Presso massaggio sono suddivisi in piedi, gamba, inguine con apertura dei gangli linfatici, addome. Questo tipo di macchinario, può essere usato anche in gravidanza.

  • Braccia
  • Addome
  • Gambe
  • Drenare e alleggerire le gambe
  • Combattere i vari stadi della cellulite
  • Rimodellare il corpo

Nei nostri protocolli in istituto la pressoterapia viene utilizzata come primo ciclo di trattamenti per ‘’sbloccare’’ il sistema circolatorio, può diventare anch’essa un trattamento specifico e funzionale se viene sempre abbinata a fanghi/alghe per il rimodellamento corpo, oppure abbinata a trattamenti di bendaggio specifico per le esigenze della cliente.

Radiofrequenza

TRATTAMENTO PER IL VISO E IL CORPO

Body & Face RF è una apparecchiatura per effettuare trattamenti estetici viso e corpo attraverso l’uso della radiofrequenza.

La radiofrequenza determina un innalzamento della temperatura cutanea (40/45°) provocando il fenomeno dell’iperemia”.

La radiofrequenza estetica bi polare è una metodica non invasiva e non dolorosa capace di rallentare e contrastare i segni del tempo sul viso e sul corpo. Oltre alla lassità cutanea, la radiofrequenza è consigliata in caso di cellulite flaccida, adipe localizzato e in presenza di cicatrici, smagliature o lesioni da acne.
È una tecnologia in grado di generare un campo elettromagnetico attraverso il manipolo provocando un aumento di temperatura del derma attivando i processi di rigenerazione cutanea.

  • Viso
  • Collo
  • Décolleté
  • Braccia
  • Addome
  • Gluteo
  • Gambe
  • Lassità cutanea
  • Rughe
  • Smagliature
  • Cicatrici post acne

La radiofrequenza possiamo definirla veramente come uno dei macchinari più versatili in estetica, ma ne esiste anche una versione medicale. Ha tantissimi lati positivi e pochissime controindicazioni, può essere utilizzata da giovani donne sia come prevenzione che come vero e proprio trattamento anti-age.

Solitamente con le nostre clienti strutturiamo dei percorsi mirati che prevedono 1 o 2 sedute di RF in istituto, all’interno dei nostri protocolli la radiofrequenza prende efficacia grazie alla combo che creiamo.

Infatti siamo soliti abbinare la RF al trattamento cosmetico più indicato alle esigenze delle clienti, abbinando i principi attivi che valutiamo funzionali alla tecnologia.

Per avere dei buoni risultati con questo tipo di tecnologia partiamo da un minimo di 5 trattamenti con cadenza settimanale, fino ad un massimo di 15 nel caso di lassità cutanea importante.

Ultrasuono

TRATTAMENTO PER IL VISO

L’ultrasuono per la pulizia del viso sfrutta l’applicazione di onde biodinamiche ultrasoniche che oscillano per qualche decina di migliaia di volte al secondo.

Il peeling ultrasonico è una tecnica di rinnovamento dello strato corneo, sicura ed efficace. Sfrutta mezzi chimici e fisici che agiscono dall’esterno verso l’interno, promuovendo la rimozione degli strati superiori dell’epidermide per consentire al derma di rigenerarsi e dare origine a una pelle più morbida e sana in assenza di effetti collaterali. Questo macchinario è dotato di una spatola angolata in acciaio inox; quest’ultima produce onde ultrasonore che vengono trasmesse alla pelle, dapprima si ottiene un’esfoliazione e una pulizia profonda e omogenea.

La pulizia del viso con il sistema ad ultrasuoni è efficace ed indolore, non lascia alcun segno sulla pelle perché si evita la spremitura manuale, restituendo alla pelle freschezza e lucentezza.

Ossigenoterapia

TRATTAMENTO PER IL VISO

L’ossigenoterapia consiste nel veicolare, mediante un aerografo un flusso di ossigeno puro sulla pelle del viso. Insieme all’ossigeno vengono erogate sul viso sostanze funzionali all’inestetismo da trattare.

L’ossigeno è dunque un VEICOLATORE di sostanze funzionali appositamente formulate. La veicolazione delle sostanze funzionali avviene grazie alla pressione della bolla iperbarica che si crea tra la cute e l’aerografo. L’ossigeno fatto in questo modo è in grado di ripristinare e migliorare la microcircolazione e di riattivare il metabolismo cutaneo che potrebbero essere compromessi dai normali processi d’invecchiamento, dall’inquinamento, dall’esposizione alla luce solare (o ai raggi UV artificiali) e dallo stress.
L’ossigenoterapia è anche in grado di favorire l’attività dei fibroblasti (le cellule del derma), stimolandoli a produrre nuovo collagene e nuova elastina. Quando l’ossigenoterapia viene eseguita per contrastare i segni del tempo, insieme al flusso gassoso vengono direzionate sulla pelle anche sostanze attive, come acido ialuronico, antiossidanti, vitamine, amminoacidi ed oligoelementi.In maniera analoga, si possono veicolare sostanze utili per contrastare le manifestazioni tipiche di acne e rosacea.

  • Viso
  • Collo
  • Décolleté
  • Bio-rivitalizzazione dei tessuti
  • Veicola i principi attivi in profondità
  • Illumina
  • Idratata

Siamo soliti collocarla all’interno di trattamenti specifici così come facciamo per la radiofrequenza abbinandola a cosmeceutici specifici appositamente formulati. Per far sì che l’ossigeno funga davvero da veicolatore deve trovare una pelle pulita e ben esfoliata. Deve lavorare sulla pelle della nostra cliente per almeno 10/15 minuti considerando sempre anche il collo e il décolleté.

Laser Diodo 808

TRATTAMENTO PER IL VISO E IL CORPO

Il Laser a diodo 808 è un trattamento per l’epilazione progressiva e permanente, in quanto grazie alla funzione del diodo stesso è possibile l’indebolimento progressivo dei peli superflui e dei bulbi piliferi, facendo in modo che si risolva PROGRESSIVAMENTE il problema dei peli “di troppo”.

Il Laser a DIODO 808 è un trattamento di epilazione di ultimissima generazione particolarmente efficace sul pelo, senza che venga lesionato il tessuto circostante, proprio perché il fascio di luce ha una particolare lunghezza d’onda studiata appositamente (l’808 di cui si parla con il laser a diodo sono i nanometri appunto) che raggiunge la parte più profonda del pelo, fino al bulbo pilifero.

L’interazione tra laser e bulbo pilifero è essenzialmente termica. Questo processo viene chiamato “foto-termolisi selettiva”, ovvero l’impulso laser viene assorbito in grande quantità dalla melanina, viene convertito in calore andando così ad aumentare la temperatura del bulbo pilifero, senza disperdere energia su tessuti circostanti.

Il trattamento è molto semplice, veloce e quasi indolore. La seduta di laser a diodo 808 viene svolta ovviamente con l’operatrice qualificata al trattamento.

Il numero di sedute dipende da tanti fattori quali la disposizione genetica, la zona trattata, il tipo di pelle e pelo e la situazione ormonale.

Per un risultato soddisfacente sono di media necessarie circa 8/12 sedute (12 le consigliamo solitamente sul viso) necessarie per eliminare il patrimonio pilifero. Per mantenere il risultato a lungo nel tempo, è necessario alla fine del primo ciclo prevedere ciclicamente dei check con la propria tecnica per valutare eventuali sedute di mantenimento.

Il trattamento può essere eseguito su qualsiasi parte del corpo: sia su zone più ampie come gambe e schiena, sia su zone più delicate come baffetti e mento.

Il trattamento può essere eseguito su qualsiasi parte del corpo: sia su zone più ampie come gambe e schiena, sia su zone più delicate come baffetti e mento.

Il laser a diodo 808 che utilizziamo è CERTIFICATO MADE IN ITALY. L’emissione del laser a 808 nm arriva a 950 Watt di potenza, quindi il più potente laser a diodo in assoluto sul mercato.

Lo spot è di 11 x 11 mm tramite prisma raffreddato, appositamente più piccolo per arrivare senza difficoltà anche nelle zone che altrimenti sarebbe difficoltoso trattare, come il labbro superiore, o dove non si potrebbe arrivare in maniera precisa come nel caso di un inguine.

Liposcultura

TRATTAMENTO PER IL CORPO

La cavitazione è un particolare fenomeno fisico, che si caratterizza per la formazione continua di minuscole bolle (microbolle) di vapore all’interno di un fluido, seguita dalla loro implosione.

Nella cavitazione estetica, il fenomeno di cavitazione viene generato attraverso l’erogazione di ultrasuoni ad alte frequenze (1-3 Mega Hertz o MHz). Allo stesso modo la cavitazione viene sfruttata soprattutto in campo estetico per eliminare adiposità localizzate e inestetismi cutanei, come la cellulite e la pelle a buccia d’arancia.

Questo particolare trattamento estetico prevede la generazione del fenomeno di cavitazione mediante l’utilizzo di ultrasuoni erogati da appositi manipoli.
Quando la cavitazione viene impiegata per il trattamento delle adiposità localizzate, questi strumenti generano ultrasuoni a frequenze ben definite, che raggiungono il tessuto adiposo sottocutaneo. Gli ultrasuoni così erogati sono in grado di provocare variazioni di pressione e di temperatura nel fluido interstiziale presente fra gli adipociti.

Queste variazioni fanno sì che avvenga la rapida formazione di microbolle di vapore. Tali bolle, sotto l’influenza degli ultrasuoni, aumentano e diminuiscono il loro volume in maniera molto rapida, fino ad arrivare a implodere.
Le implosioni delle microbolle generano energia meccanica e pressioni molto elevate e localizzate, che causano la rottura delle membrane cellulari degli adipociti circostanti, con conseguente fuoriuscita dei grassi in essi contenuti (acidi grassi e trigliceridi).
I lipidi così fuoriusciti dagli adipociti lesionati, vengono allontanati dall’area trattata attraverso il sintema linfatico, mediante un drenaggio che può essere manuale o meccanico, per poi essere processati dal fegato e in seguito eliminati, esattamente come avviene per i grassi assunti tramite l’alimentazione.

  • Culotte de cheval
  • Pancia
  • Fianchi
  • Ginocchia
  • Braccia
  • Riduce i cuscinetti localizzati

Cerchiamo di collocare questo trattamento in maniera strategica all’interno dei percorsi di rimodellamento corpo, sempre abbinata al drenaggio o manuale o meccanico (pressoterapia), negli anni questo tipo di tecnologia si è dimostrata molto efficace soprattutto nel trattare accumuli adiposi.

N.B. sarebbe opportuno non chiamarla mai cavitazione ma liposcultura, perché attualmente l’uso in estetica non è propriamente lecito.

BioLift & Shape

TRATTAMENTO PER IL VISO E IL CORPO

BIOLIFT AND SHAPE è un’apparecchiatura innovativa per il lifting, il drenaggio e il rimodellamento non invasivo di viso e corpo. È una tecnologia che agisce tramite due meccanismi e ha un doppio effetto sinergico ma naturale. Sfrutta l’azione del calore e della vibrazione con garanzia di risultati immediati e duraturi.

È una tipologia di trattamento non invasivo perché nessuna onda elettromagnetica passa attraverso il corpo. Ma grazie alle vibrazioni emette solo stimoli meccanici e termici esterni al nostro corpo e con l’aggiunta della termia controllata riesce a lavorare su più necessità contemporaneamente. È un’apparecchiatura “green” più e rispettosa del corpo umano, in sintonia con le tecniche manuali e le filosofie tradizionali.

La Vibrazione selettiva penetra in profondità verso i recettori dei muscoli scheletrici responsabili del controllo della contrazione muscolare, regolandone l’attività e fissandola nella loro memoria operativa (nervosa). La Termia controllata penetra in profondità nei tessuti con effetto tremolitico e riattiva i metabolismi cellulari e la corretta funzionalità della microcircolazione.

  • Gambe
  • Addome
  • Braccia
  • Viso
  • Collo e decolletè
  • Drena
  • Rimodella
  • Tonifica

Crioterapia localizzata

TRATTAMENTO PER IL CORPO

È un trattamento non invasivo, che consente la riduzione del grasso localizzato attraverso l’uso del freddo.

Il trattamento si attua attraverso una particolare apparecchiatura che permette di agire su regioni specifiche del corpo e prevede di controllare il processo di raffreddamento delle cellule adipose per innescare una lipolisi. Nei mesi successivi al trattamento, i frammenti adipocitari vengono eliminati naturalmente per via fisiologica e lo spessore dello strato adiposo si riduce. Si possono trattare solo piccole aree per volta, quindi sono necessarie più sedute.

La criolipolisi si basa, infatti, su un semplice principio termico, secondo il quale il grasso va incontro a riduzione, se “congelato”. In questo modo, le cellule adipose (adipociti) che si trovano nel tessuto sottocutaneo, essendo sensibili al raffreddamento, sono sottoposte ad un processo di cristallizzazione, a cui segue una lisi spontanea, lenta e graduale (apoptosi).

La morte cellulare degli adipociti “danneggiati” dallo stress termico provoca l’attivazione dei processi infiammatori, la “digestione” del tessuto grasso apoptotico e la liberazione dei lipidi contenuti nelle cellule adipose degradate in 2-8 settimane.

  • Culotte de cheval
  • Pancia
  • Fianchi
  • Braccia
  • Riduce i cuscinetti localizzati

Softlipolaser

TRATTAMENTO PER IL CORPO

Questa particolare e innovativa tecnologia unisce l’effetto lipolitico del SOFT-LASER alla tonificazione e rimodellamento generato dalla radiofrequenza.

Il Lipo Soft Laser è un laser a bassa potenza che agisce ad una lunghezza d’onda di 940 nanometri senza emettere calore e creando dei varchi temporanei in ogni cellula adiposa. Questi varchi non provocano danni alle cellule, ma consentono la fuoriuscita del grasso. Durante il trattamento saranno stimolate milioni di cellule adipose, le cui dimensioni si ridurranno esponenzialmente. Le lunghezze d’onda a cui funziona il soft-lipo-laser consentono di colpire esclusivamente le cellule grasse.

L’energia del laser penetra con sicurezza SENZA DOLORE O FASTIDIO nel tessuto adiposo sottocutaneo. In seguito le pareti della cellula che contiene il grasso diventano temporaneamente permeabili e consentono alla cellula grassa di SVUOTARSI. Le dimensioni delle cellule grasse si riducono in modo importante con risultati veloci e significativi anche sulla cellulite. A tutto questo lavoro di “svuotamento” viene contemporaneamente abbinata la radiofrequenza per la tonificazione del tessuto.

  • Culotte de cheval
  • Pancia
  • Fianchi
  • Ginocchia
  • Braccia
  • Riduce i cuscinetti localizzati
  • Tonifica
  • Drena

Se vogliamo valutare la funzionalità di questa tecnologia partiamo col dire che è unica, proposta solo da Revivre. Nessuno prima ha mai unito due tecnologie così performanti nello stesso manipolo, non è possibile con nessun’altra macchina fare due trattamenti di questo genere (lipolisi + tonificazione)  contemporaneamente.

Vuoi maggiori informazioni sui nostri trattamenti?